ON LINE IL BANDO RIVOLTO ALLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO DEI COMUNI DEL DISTRETTO DELL'ECONOMIA CIVILE E SOCIALE DELLA XI COMUNITA' MONTANA

Comunicato Stampa

Martedì 22 Dicembre 2020 00:00

ON LINE IL BANDO RIVOLTO ALLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO DEI COMUNI DEL DISTRETTO DELL'ECONOMIA CIVILE E SOCIALE DELLA XI COMUNITA' MONTANA
Dopo la pubblicazione del bando per le Imprese “Ambasciatori dell’Economia Civile” (badge verde) e per i Comuni (badge oro), il Distretto di Economia Civile della Comunità Montana pubblica il terzo bando, questa volta rivolto alle associazioni di volontariato del territorio.
Le associazioni interessate dovranno presentare delle proposte sotto forma di patti di collaborazione per attivare tutte quelle azioni finalizzate a sensibilizzare il territorio sui temi legati all’economia civile, innescando politiche di cambiamento dei modelli organizzativi già esistenti.
Le risorse messe a disposizione della Comunità Montana ammontano complessivamente ad € 15.000,00. Si prevede la realizzazione di almeno quattro Patti di collaborazione come previsti dal regolamento per la cura, la gestione e la rigenerazione dei beni comuni, già approvato dall’ente, su progetti comunali ed intercomunali di cui almeno 2 da realizzarsi nell’area prenestina (Cave Genazzano, Palestrina, Zagarolo, Gallicano nel Lazio, San Cesareo) e 2 nell’area dei Castelli Romani (Colonna, Frascati, Grottaferrata, Rocca di Papa, Monte Porzio Catone, Monte Compatri, Rocca Priora).
L’importo massimo co-finanziabile, pertanto, è di € 3.000,00 rispetto ad un importo minimo di progetto di €. 3.600,00 per i progetti intercomunali e di € 1.500,00 rispetto ad un importo minimo di progetto di €. 1.800,00 per i progetti comunali. Tutte le associazioni cofinanziate riceveranno inoltre il titolo di Ambasciatrice dell’Economia Civile e sociale dei Castelli Romani e Prenestini di cui si potranno fregiare nei rapporti comunicativi con l’esterno.
“Le associazioni interessate a partecipare possono presentare una proposta progettuale in forma singola o in partenariato con altri enti no profit, imprese, enti pubblici – spiega il Commissario della Comunità Montana,
Danilo Sordi
. - Ogni soggetto partecipante dovrà aver preliminarmente aderito al Distretto di Economia Civile e Sociale della XI Comunità Montana. Tutti i progetti dovranno pervenire entro e non oltre le ore 24.00 del 28 Febbraio 2020”.
“Dopo il bando aperto agli imprenditori, che potranno fregiarsi del titolo di “Ambasciatori dell’Economia Civile”, e quello per i Comuni facenti parte del Distretto, arriva un terzo bando, questa volta dedicato alle associazioni – continua il Subcommissario della Comunità Montana, Serena Gara. – Abbiamo voluto aprire il Distretto alle progettualità del Terzo Settore, dopo il grande lavoro svolto da quest’ultime nel periodo del lockdown. Le associazioni sono il vanto di questo territorio, spetta a noi valorizzarle con più strumenti possibili”.
"Proprio perché desideriamo creare reti territoriali tra i diversi attori dell’area - conclude il Direttore generale dell’Ente montano,
Mauro Rodolfo Salvatori
, - privilegeremo progetti di partenariato che coinvolgano comuni, imprese, Agenzie formative e cittadini con l’obiettivo di creare “Comunità di territorio” per lo sviluppo sociale ed economico dei nostri comuni nelrispetto dei principi dell’economia civile".
Valuta la pagina - stampa