ALINLI - UNA NUOVA DELEGAZIONE PRONTA A PARTIRE PER LA GUINEA BISSAU

Comunicato Stampa

Mercoledì 04 Settembre 2019 00:00

ALINLI - UNA NUOVA DELEGAZIONE PRONTA A PARTIRE PER LA GUINEA BISSAU

Dal 19 al 26 novembre prossimo una delegazione della Comunità Montana, composta dal Presidente Danilo Sordi, dal Segretario Generale Dott.Rodolfo Salvatori e dai Sindaci di Zagarolo e Colonna Lorenzo Piazzai e Fausto Giuliani, partirà alla volta della Guinea Bissau al fine di verificare e monitorare il funzionamento del sistema dei dispensari.

Nell’ultima missione svoltasi nel 2013, era stato portato a termine il progetto - iniziato nel 2006 – con l’inaugurazione degli ultimi 2 dispensari farmaceutici nell’area della cittadina di Farim (regione OIO).

Cem si ricorderà è stato realizzato un progetto di cooperazione allo sviluppo internazionale, svolto in partenariato con la Congregazione missionaria degli Oblati di Maria Immacolata, insieme ai tredici comuni della Comunità Montana, al Comi ong e con il finanziamento della Regione Lazio e della Provincia di Roma, grazie al quale sono stati realizzati in tutto tredici dispensari farmaceutici nei villaggi di Farim, una delle zone più povere dell’Africa. Oltre ai dispensari completi di strutture e medicinali necessari al funzionamento, è stato formato il personale, scelto direttamente dai villaggi, addetto alla gestione amministrativa e sanitaria delle strutture stesse.

Ad oggi la rete dei dispensari è gestita da un missionario Omi infermiere  

“La decisione di far ripartire il progetto – spiega Danilo Sordi – è stata condivisa con tutti i sindaci partner dell’iniziativa, che più volte hanno manifestato la loro disponibilità a mantenere saldi i rapporti con il personale impegnato a Farim, affinché si potesse monitorare l’andamento del progetto. Per questo motivo – prosegue il Presidente Sordi – abbiamo deciso di organizzare una nuova missione di verifica con la partecipazione di una rappresentanza istituzionale del territorio”.

 

Valuta la pagina - stampa